Scoperto un pianeta con due soli. Ciò grazie al telescopio spaziale NASA Keplero.
Il suo nome? Kepler-1647 b.
Nel settembre 2011 era stato scoperto, sempre dallo stesso telescopio spaziale, il pianeta chiamato Keplero-16 che però, a differenza dell’ultimo trovato che è roccioso, è un pianeta gassoso.

PER GUARDARE LE SPETTACOLARI IMMAGINI SU YOUTUBE CLICCA QUI

I pianeti che percorrono tale tipo di orbita attorno a due Soli si chiamano circumbinari.
Kepler-1647 b si trova a 3.700 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Cigno, e si è formato praticamente quando si stava formando la Terra: 4,4 miliardi di anni fa contro i 4,5 stimati del nostro Pianeta.
Kepler-1647 b è stato scoperto cinque anni or sono ma solamente quest’anno si è avuta la certezza che tale corpo celeste fosse un pianeta. La sua massa ed il suo raggio sono vicini a quelli di Giove ma, a differenza del gigante gassoso del nostro Sistema Solare, Kepler-1647 b è, come detto, un pianeta roccioso e si trova nella “zona abitabile”.
Per questo gli scienziati ritengono che sulla sua superficie possa esserci acqua allo stato liquido. E, come si sa, dove c’è acqua c’è – o potrebbe -, esserci vita. Le stelle attorno alle quali orbita sono simili al nostro Sole, ma le loro dimensioni sono diverse.
Un fatto che mi ha colpito è che tutti i siti che riportano la notizia, lo paragonano al pianeta Tatooin, il pianeta natale di Skywalker, protagonista del film Guerre Stellari.
Ma nessuno nomina il mitico Nibiru, pianeta di cui parla Zecharia Sitchin nei suoi libri.
Secondo alcune teorie, infatti, il Pianeta Nibiru farebbe la spola tra la nostra stella ed un’altra.
In passato si riteneva che ogni stella fosse isolata, in un Sistema Solare come il nostro, ma ora si pensa che il nostro possa essere un po’ l’eccezione e che la maggior parte dei Sistemi Solari siano composti da due o, addirittura, più stelle. Ma il fatto che potesse esserci un pianeta che facesse la spola tra due soli era impensabile. Ora c’è la certezza che un sistema del genere esiste. Non solo. Il pianeta in questione, Kepler-1647 b, è roccioso e per di più si trova nella zona abitabile. Forse è arrivato il tempo di aprire gli occhi di fronte ai misteri del Cosmo e dell’Universo che, giorno dopo giorno, non smettono di stupirci ed affascinarci.
L.C.


About the Author


Comments are closed.

LIBRI PER APPASSIONATI DI MISTERI

banner_ison-200x200











Disponibile su Amazon, IBS e nei migliori store online
banner_ison-300x300











Disponibile su Amazon, IBS e nei migliori store online
banner_ison-200x200











Disponibile solamente contattando l'Autore.

EBOOK GRATUITO CONCORSO UFOSULLARETE

banner_ison-200x200










Scaricalo gratis da qui QUI


Visit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On Twitter