Non è semplice fare il punto della situazione sulla Cometa ISON.
La Cometa è passata al perielio, il punto più vicino al Sole a 1 milione 870 mila chilometri, il 28 novembre 2013 ed ha tenuto tutti col fiato sospeso.
Per un po’ non la si è vista riemergere dal disco solare della sonda SOHO (guarda il video sotto e capirai meglio) e, così, sul web ed ai telegiornali è cominciata a girare la notizia che ISON non ce l’aveva fatta.
Bastava avere un po’ di pazienza per vedere riemergere, qualche tempo dopo, dalla parte opposta, la nostra amica C/2012 S1.
Quindi, le notizie hanno cominciato a sovrapporsi, a susseguirsi in maniera caotica e confusa, ma tutti quelli che l’avevano data per spacciata, in effetti, riacquistavano la speranza all’aumentare della luminosità di ISON.
In effetti un corpo celeste come questo che ci tiene col fiato sospeso e ci ha stupito ed incuriosito per oltre un anno non poteva che avere ancora qualche colpo di scena nel cassetto.
Da quello che si può ipotizzare a qualche giorno dal suo passaggio, sembra che, nell’avvicinarsi al Sole e nell’allontanarsi, abbia perso gran parte della chioma e della coda.
Quindi, già a partire dal primo dicembre, la luminosità ha cominciato a diminuire. Il 2 dicembre ISON è uscita dalla visuale di SOHO molto poco luminosa.
La maggior parte degli astronomi ancora non si sbilancia, ma sembra che non si potrà osservare ad occhio nudo la Cometa.
Probabilmente, però, i fotografi più esperti riusciranno a fotografarla nel cielo.
Insomma, se da un lato le notizie di ISON sembrano certe dall’altro, ancora, nessuno si è sbilanciato perché questa Cometa ha sempre avuto un comportamento alquanto strano.
L’astrofisico del Naval Research Laboratory, Karl Battams, ha ribattezzato Ison la Cometa di Schrödinger in quando per qualcuno si sarebbe disgregata, per altri sarebbe ancora osservabile. (link)
Insomma, ISON fa parlare ancora di sè e, se non c’è la certezza, c’è tanta speranza in chi l’ha tanto seguita, di potersi svegliare una di queste mattine ed osservarla in cielo.
L.C.

Per notizie aggiornate su ISON, visita questo sito
Anche questo

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=l8IYn_vxh3Y[/youtube]


About the Author


2 Responses to Cometa ISON: il punto della situazione

  1. […] ISON, il punto della situazione dopo il perielio Condividi e […]

  2. […] libro sulla fine del mondo, ma sulle profezie della fine del mondo. L’avvento dell’enigmatica Cometa ISON ha risvegliato paure ed aspettative che si respiravano all’avvicinarsi della fine del Calendario […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIBRI PER APPASSIONATI DI MISTERI

banner_ison-200x200











Disponibile su Amazon, IBS e nei migliori store online
banner_ison-300x300











Disponibile su Amazon, IBS e nei migliori store online
banner_ison-200x200











Disponibile solamente contattando l'Autore.

EBOOK GRATUITO CONCORSO UFOSULLARETE

banner_ison-200x200










Scaricalo gratis da qui QUI


Visit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On Twitter